AREA STREET FOOD: vieni a gustare la Scienza! 

16:00 – 23:00      PAD. 22 – INGRESSO EST PARCO SPORT SALUTE

Un’accogliente area intratterrà i visitatori, durante il pomeriggio e la serata, con il miglior Street Food Parmigiano: anolini, tortelli di erbetta, lambrusco, malvasia, torta fritta, polpette e il nuovo gelato “il gusto della Ricerca”.

FOOD TRUCK PRESENTI: Dal Parmigiano, Ciacco, Osteria dei Mascalzoni, Ceci

Con gli occhi nel cielo – Planetario itinerante “Starlab”

16:00 – 23:00      PAD. 03 – PLESSO DI FISICA

Installazione del planetario itinerante “Starlab” nell’atrio del Plesso di Fisica. È possibile l’accesso a 25-30 persone e la visita dura 45 minuti. Nel corso del pomeriggio/sera, verranno effettuate quattro proiezioni guidate da personale dell’associazione Googol. L’iniziativa è coordinata con le iniziative “Uno sguardo verso il cielo nella Notte dei Ricercatori” e “Luce sull’Universo Oscuro”.

REFERENTE: Maura Pavesi, Emanuela Colombi – Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche

Uno sguardo verso il cielo nella Notte dei Ricercatori: raduno di telescopi e talk scientifici

17:00 – 23:00      PAD. 03 – PLESSO DI FISICA

Osservazioni astronomiche del cielo con l’ausilio di alcuni telescopi portati e gestiti dal personale dell’Associazione Scandianese di Fisica Astronomica” (ASFA). Tutti i visitatori della Notte dei Ricercatori 2018 sono invitati a partecipare ad uno ‘sky-party’, portando con loro il proprio telescopio per essere coinvolti nell’osservazione del cielo. A tal fine è necessario inviare via e-mail (maria.dibari@unipr.it) una richiesta per disponibilità posti (massimo 10). L’iniziativa sarà corredata da talk scientifici e semplici attività sperimentali di ottica a cui hanno contribuito alcuni studenti di scuola superiore coinvolti nell’Alternanza Scuola-Lavoro “Uno sguardo verso il cielo”.

Per gli ospiti che vorranno portare il proprio telescopio, l’orario di ritrovo è alle 18:00 presso la fermata del bus adiacente al plesso di Fisica. Sarà qui disponibile un carrello per il trasporto del proprio telescopio e parcheggio riservato per la propria auto con pass presso il plesso di ingegneria didattica.

REFERENTE: Maria Teresa Di Bari – Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche

Perché il pomodoro del supermercato non sa di niente?

20:30 – 21:15      PAD. 22 – INGRESSO EST PARCO SPORT SALUTE

Il pomodoro nell’insalata che mangiamo in pausa pranzo è in genere inodore e spesso lo è anche quello che compriamo al supermercato, mentre nell’orto il loro profumo è sempre intenso. Per spiegarne il perché serve capire come e dove nasce l’aroma nel pomodoro, quali sostanze e che dinamiche biochimiche compaiono, cosa è successo durante la selezione artificiale, che ruolo ha il freddo. Solo così potremo recuperare quello che abbiamo perso (se ce lo ricordiamo).

REFERENTI: Renato Bruni – Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco

Contro i Pinocchi della nutrizione. Evidenza scientifica e fandonie tra news, social media e scaffali delle librerie

21:15 – 22:00      PAD. 22 – INGRESSO EST PARCO SPORT SALUTE

Tutti i giorni siamo bombardati da notizie sensazionali sulla nutrizione. Il bombardamento arriva dai giornali, dalla televisione, dai social media… e l’arsenale va dalle molecole anti-cancro contenute in specifici alimenti fino a diete miracolose che interagiscono con i nostri geni e ci mantengono giovani e prestanti. Gli scaffali delle librerie sono pieni di libri che parlano di come dovremmo mangiare per restare in forma, per combattere le malattie, per diventare più intelligenti. Insomma… siamo nel mezzo di una vera guerra mediatica dell’alimentazione sana! Ma cosa c’è di vero in queste informazioni? Quanto scientifiche sono le basi di queste raccomandazioni? Un team di nutrizionisti del nostro Ateneo farà chiarezza sull’argomento con esempi pratici e con (speriamo!) un animato dibattito con gli spettatori.

REFERENTI: Daniele Del Rio, Daniela Martini, Donato Angelino