Sto caricando la mappa ....

Ora  16:00 - 20:00

Luogo  Campus - Plesso di Architettura e Ingegneria - Pad. 10

Genere  Esperimenti / dimostrazioni

Rivolto a:


Continua il viaggio in compagnia di “Mr. Elettrone” alla scoperta della resistenza elettrica.

Attraverso semplici giochi ed esperienze i partecipanti potranno comprendere e sperimentare come funziona un circuito elettrico e quali materiali possono essere impiegati per costruirlo, fino alla scoperta dell’esistenza del circuito integrato, come componente presente in tutte le tecnologie che quotidianamente utilizziamo.

Il percorso si propone di fornire spunti di riflessione e possibili temi che possono trovare applicazione in percorsi orientati all’acquisizione di competenze digitali nella scuola primaria, in particolare del coding.

Il percorso didattico, della durata di 30 minuti circa, si articolerà nelle seguenti attività:

  1. “Mr. Elettrone”, corrente elettrica e resistenza: “Mr. Elettrone” si muove come un’automobile nel traffico e trasporta energia lungo le “strade” del circuito. Breve presentazione delle particelle subatomiche alla base dell’elettronica. Come si comportano diversi materiali nei confronti della corrente elettrica? Lo scopriremo.
  2. Strade dissestate e resistenza

Utilizzando la metafora della strada, ai partecipanti verrà proposta una semplice attività con la quale potranno scoprire che gli elettroni trasportano energia e per muoversi hanno bisogno di un percorso chiuso: il circuito elettrico. E se la strada è dissestata? Se invece di un’autostrada disponiamo di un vicolo?

  1. Costruisci il tuo circuito… Accendi la lampadina!

Costruisci le strade per “Mr. Elettrone”. Attraverso un gioco di assemblaggio potranno costruire il proprio circuito elettrico scegliendo tra diversi materiali. Come piccoli scienziati potranno osservare, sperimentare e scoprire la differenza di comportamento tra materiali isolanti e conduttori.

  1. Dal percorso elettrico al microchip

“Mr. Elettrone e le sue Microcity. I partecipanti potranno osservare come i percorsi elettrici costruiti siano alla base delle più moderne schede elettroniche e potranno osservare, con l’ausilio del microscopio, come essi possono essere realizzati su scala nanometrica per la costruzione del microchip.

  1. S(t)imuliamo?

L’uso di simulatori circuitali visuali per ragazzi consente di sperimentare in modo stimolante a al contempo di esplorare il mondo della progettazione dei circuiti elettronici. A disposizione dei partecipanti postazioni pc dove sentirsi per un attimo Designers Elettronici.

Altre attività: presentazione di alcuni semplici dispositivi elettrici ed elettronici ispirati agli strumenti del Metodo Analogico per l’apprendimento della matematica, al fine di concedere ai partecipanti un’esperienza elettronica analoga alle esperienze di matematica fatte a scuola.

Sede dell’evento: Palazzina 4